Archivi tag: treccia decorata dolce

Il pain au beurre della Martinica fatto da un’amica!

Il pain au beurre della Martinica fatto da un'amica!
Realizzazione e foto di Rossella Calì

Ecco qua la bellissima realizzazione (lei sì che ha avuto occhio per misurare le parti d’impasto per tre corone (quella esterna e quella interna a due capi e la centrale a treccia, a tre capi) e per i bellissimi motivi a spirale che quasi nascondono la treccia centrale!
E’ sulla ricetta che ho postato qui (con video molto chiaro).

Qualche piccola variante negli ingredienti da lei introdotta con successo, che vi riporto:

Realizzazione e foto di Rossella Calì

Ingredienti:
500 gr. di farina (usato la 330 farina rossetto)
16g. di ldb (utilizzati 10)
150 gr. di burro demi-sel
6 gr. di sale
40 gr. di zucchero di canna (utilizzato zucchero muscovado)
2 uova intere
80 ml di acqua 
100 ml di latte parzialmente scremato (utilizzato intero)
doratura:
1 tuorlo
1 cucchiaio di panna liquida
1/2 cucchiaino da caffè di estratto di vaniglia.

Grazie Rossella!

 

 

Annunci

Pain au beurre – Ghirlanda intrecciata della Martinica

 

Treccia composta con rose

Questo è un impasto molto diffuso nelle Antille Francesi, a quanto pare.

Io l’ho realizzato con una tecnica di impasto lievemente diversa, credo perfezionandone l’esecuzione, rendendola più agevole senza cambiarne la sostanza.

Per fare le rose ho utilizzato la tecnica (senza ripieno) descritta qui.

La ricetta la trovate, in francese, qui e c’è un video illustrativo, da cui rileverete le mie pretese migliorie ;-))) di tecnica e la bravura dell’autrice nel comporre la ghirlanda finale, diversa dalla mia per mia imperizia nel calcolare i quantitativi di impasto necessari per le varie componenti.

Pain au beurre Tatie Maryse_Pagina_1

 

 

Pain au beurre Tatie Maryse_Pagina_2

Pain au beurre Tatie Maryse_Pagina_3

Pain au beurre Tatie Maryse_Pagina_4

Pain au beurre Tatie Maryse_Pagina_5Ecco qui una diversa versione (che nella forma corrisponde alla ricetta originale) eseguita dall’amica Rossella Calì